Campo formula

I campi di tipo formula sono dei campi di sola lettura che effettuano dei calcoli utilizzando altri campi dell’oggetto stesso o relazionati con esso.

Per creare un nuovo campo di tipo formula, quando si crea un campo basta scegliere come tipo “formula”:

Una volta cliccato su Next bisognerà scegliere il nome ed il tipo del campo risultato della formula:

Una volta cliccato su Next si aprirà il Formula Editor, dove si costruirà la formula vera e propria. 

L’editor può essere utilizzato in due versioni: “Simple” e “Advanced”. Nell’immagine seguente una overview degli elementi che si trovano all’interno del formula editor:

  • Tipo di editor: esistono due tipi di editor, la versione “simple” è un po’ piú user friendly nell’inserimento dei campi ma è anche piú limitata in quanto si possono utilizzare soltanto operatori semplici e non le funzioni.
  • Inserimento dei campi: cliccando su “Insert field” si apre una form in cui è possibile vedere tutti i campi disponibili: i campi del record ma non solo, è possibile inserire anche campi rispetto all’utente connesso, custom setting ecc.
  • Inserimento operatore semplice: premendo questo pulsante si possono aggiungere operatori considerati “semplici” ovvero che effettuano calcoli matematici e di logica semplice (and e or):
  • Inserimento funzioni complesse: quando si clicca sul panel “Advanced formula” è possibile utilizzare delle formule con logiche complesse divise per categorie:
    • Date & Time: per effettuare calcoli tra due dati o estrarre il giorno/mese/anno di una data.
    • Logical: oltre ad AND e OR, sono presenti funzioni per verificare se un valore è vuoto (ISBLANK e ISNULL) e negare un valore (NOT).
    • Math: esponenziale, calcoli di geolocalizzazione ecc.
    • Text: tutti calcoli che si possono effettuare con un testo: verificare se una stringa è contenuta in un’altra, invertire un testo ecc. 
    • Advanced.

Una volta scelta la funzione da inserire basta cliccare su “Insert Selected Function” o fare doppio click sul nome della funzione.

  • Text area inserimento formula: dove si scrive la formula vera e propria e si effettuano le modifiche.
  • Verifica della sintassi: verifica che la formula inserita sia sintatticamente corretta. A volte infatti puó mancare una parentesi o altro.

Esempi di utilizzo del campo formula

Esistono infiniti scenari in cui è possibile utilizzare il campo formula, di seguito si presentano scenari abbastanza comuni utilizzando le funzioni piú comunemente utilizzate.

  1. Scenario uno: mostrare il valore di un campo del record padre direttamente sulla pagina del record figlio. In questo caso semplicemente inserire il riferimento al campo padre come segue:
  1. Scenario 2: costrutti if, ovvero verificare se un campo ha un determinato valore, e in base a questo valore restituire un valore piuttosto che un altro.
  2. Scenario 3: verifica di un valore di un campo picklist. Per effettuare questo calcolo bisogna utilizzare due funzioni: TEXT che estrae il valore nel campo picklist e la funzione ISPICKVAL per verificare il valore di picklist selezionato. Per inserire una stringa di testo bisogna utilizzare gli apici singoli ‘
  3. Scenario 4: utilizzo delle funzioni AND e OR: quando si utilizza l’advanced formula editor, è possibile utilizzare le formule AND ed OR in formato testo, esse peró possono essere sostituite rispettivamente dai valori && e ||.

Le due formule sono equivalenti.

Considerazioni sull’utilizzo del campo formula
Alcuni limiti sull’utilizzo delle formule:

  • Le formule hanno un limite sul numero massimo di caratteri: 3900.
  • Non è possibile utilizzare alcuni tipi di campi nelle formule: long text area, campi encrypted e campi di tipo Description.
  • Il valore di una formula non puó dipendere da un altro campo formula.
  • Non è possibile eliminare dei campi referenziati in un campo di tipo formula.

Per tutti i limiti consultare la pagina ufficiale a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *